Chi sono


Andy Wharol non era molisano, io si!

Citando il mio curriculum “tra i miei hobby posso annoverare la fotografia, la lettura e il cinema” ma aggiungerei anche il buon cibo, la speleologia, la montagna, le tecnologia, internet, i gatti, cucinare, i film di fantascienza, la playstation, i trattori, gli squali, youporn, i gatti, gli elettrodomestici, le cose che vanno a batteria, le cose che non vanno a batteria e gli ornitorinchi.

Tanto tempo fa, in una regione lontana lontana…
Ma proprio lontanissima eh…
Nascevo io, lo psicolabile autore di questo modesto blog…
Molisano, 44 anni, un peso che oscilla tra i 93 ed i 77 chili, una faccia di cazzo a metà tra quella di un gorilla e la suola di un dr. Martens… ecco a voi me stesso che brancolo per aggiudicarmi i miei legittimi 15 minuti di celebrità.
Nella vita faccio il redattore tecnico per un’azienda che si occupa di digital marketing… Avete presente quando dopo aver comprato su Amazon un silkepil per la vostra collega cominciate a ricevere decine di email su piastre per i capelli, scarpe coi tacchi ed assorbenti interni?  
Beh… io lavoro per una azienda che fa quella roba lì… (non gli assorbenti interni intendo, ma il digital marketing).
Non è che sia il modo più eccitante del mondo di guadagnarsi da mangiare ma come diceva mio padre: “Sempre meglio che lavorare“.

Vivo col mio gatto, Micione, un manx zoppo, con un polmone perforato, senza coda e con una fiatella che potrebbe fare l’Avenger assieme ad Hulk ed Iron Man per quanto puzza.

Viviamo assieme… tecnicamente siamo una coppia di fatto… Antifascisti, Antirazzisti ed anti-tutto quello che finisce per isti. 

Questa è la storia delle nostre avventure.